Monitoraggio parassiti delle derrate alimentari

Nell’industria alimentare, la presenza di parassiti può compromettere interi settori produttivi, con danni economici e d’immagine enormi. Solo un accurato monitoraggio mette al sicuro da questo rischio.


Il comparto dell’industria alimentare si trova costretto a prestare un’attenzione ancora più puntuale e scrupolosa, rispetto a tutti gli altri, sul fronte della difesa dai parassiti specifici. In questo campo, infatti, la presenza di una delle molte specie di parassiti possibili si traduce sicuramente in una perdita di merce, che deve essere smaltita, e soprattutto costituisce un rischio sotto il profilo commerciale e di immagine, perché può compromettere il buon nome, e quindi i contratti, dell’azienda.

Il monitoraggio dei parassiti delle derrate alimentari viene effettuato a partire dal controllo accurato del processo produttivo, per individuare quali parassiti possano presentarsi. Successivamente si vanno ad individuare i potenziali focolai di infestazione e i punti precisi dove è possibile un annidamento. A questo punto, di norma, si dispongono apposite trappole collanti tramite le quali vengono identificati sia il quantitativo che le precise tipologie di parassiti presenti (speciazione). Nel momento in cui si superi la soglia di tolleranza, si procede alla disinfestazione, che si articola essenzialmente in accuratissimi interventi di pulitura e soffiatura (specialmente sui macchinari alimentari, ricchissimi di potenziali nascondigli per i parassiti) e, ove necessario, a nebulizzazioni e termonebulizzazioni per eliminare completamente la presenza dei parassiti stessi.

Il servizio va concluso infine con la necessaria e puntuale pulizia di tutti i macchinari e ambienti coinvolti, così da eliminare ogni traccia. In seguito, sarà fondamentale continuare ad eseguire un costante monitoraggio a cadenza regolare, così da controllare la situazione e, nel caso, intervenire tempestivamente e con il minor sforzo.
Riassumendo, ecco gli infestanti che vengono controllati con un monitoraggio dei parassiti delle derrate alimentari:

  • Trogoderma
  • Tribolio
  • Punteruolo del frumento
  • Cappuccino
  • Tarlo del tabacco
  • Silvano
  • Tignola del cacao
  • Tignola fasciata
  • Tignola grigia
  • Tignola del grano

Per analizzare le migliori modalità di monitoraggio parassiti delle derrate alimentari nella vostra azienda, contattateci subito. Basta cliccare qui.

Hai bisogno di aiuto?

Invia la foto del tuo infestante