HACCP

Trattamento con biossido di titanio

Il trattamento con biossido di titanio, è una tecnologia di recente introduzione, innovativa, brevettata e certificata. Consente di trattare le superfici, sia nelle aree interne che all’esterno, le quali vengono rivestite di un materiale autopulente ed eco-sostenibile. In questo modo si eliminano le sostanze inquinanti, i microrganismi e gli odori organici, con un conseguente miglioramento della qualità dell’aria nel rispetto dell’ambiente. Il principio della fotocatalisi Questo sistema si basa sul principio della FOTOCATALISI, fenomeno per il quale alcuni materiali, [...]

Leggi di più...

Il controllo delle formiche infestanti

Il controllo delle formiche infestanti, prevede azioni di gestione e contenimento atti ad eliminare l’infestazione nel suo complesso e la diffusione della colonia. Le formiche, sono insetti appartenenti all’ordine degli imenotteri (come api e vespe). Vivono in colonie organizzate e suddivise in caste, dove ogni formica è geneticamente e morfologicamente deputata a una specifica funzione. Si trovano in quasi ogni ambiente terrestre: sia naturale, che occupato dalle attività umane. Hanno bisogno di luoghi riparati e costruiscono i loro formicai sottoterra, [...]

Leggi di più...

Lotta biologica per il controllo delle mosche

La lotta biologica per il controllo delle mosche è un sistema completamente ecologico che sfrutta la naturale interazione tra predatori e prede. È un metodo che si basa quindi sull’impiego di organismi viventi definiti “utili”, per combattere altri organismi viventi definiti “dannosi”. In questi ultimi anni, il problema della massiccia presenza di mosche negli allevamenti di bestiame e nelle discariche di rifiuti organici, è andato aggravandosi, anche in considerazione del fatto che le mosche sono insetti in grado di [...]

Leggi di più...

Gestione integrata delle infestazioni da blatte

Le blatte, comunemente note come “scarafaggi”, sono tra i più importanti insetti infestanti associati all’uomo e alle sue attività produttive. La presenza di blatte negli ambienti civilizzati, comporta gravi rischi di natura igienico-sanitaria, anche in caso di modeste infestazioni. Questi insetti possono infatti trasportare una grande varietà di microrganismi patogeni e possono essere causa di disturbi allergici e asmatici. Essi possono inoltre arrecare anche danni diretti come il consumo di derrate alimentari e la contaminazione di alimenti, oggetti e [...]

Leggi di più...

Il metodo della “confusione sessuale” per il controllo delle tignole, gli infestanti delle derrate alimentari.

La tignola fasciata della farina, l’infestante delle derrate alimentari più temuto. I lepidotteri che infestano le derrate alimentari, detti anche tignole, sono considerati estremamente pericolosi e dannosi, perché dotati di una notevole capacità di adattamento alle più svariate condizioni ambientali e alimentari. In particolare la tignola fasciata della farina (Plodia interpunctella) è ritenuta l’infestante delle derrate alimentari economicamente più dannoso. Il commercio e la movimentazione delle merci e delle materie prime sono le cause principali di diffusione di questi insetti. Le [...]

Leggi di più...
derattizzazione topi e ratti

Il futuro della derattizzazione è già presente

Per garantire un elevato livello di tutela della salute umana, della salute animale e dell’ambiente, lo scenario normativo europeo nel settore della derattizzazione ha subito, negli ultimi anni, cambiamenti tali da ridurre al minimo l’uso delle esche derattizzanti. Pertanto, gli interventi di derattizzazione, vengono eseguiti con un approccio ecocompatibile che eleva l’importanza della prevenzione, del monitoraggio e dell’uso di metodi alternativi tali da garantire comunque l’efficacia dei trattamenti arrivando ai risultati auspicati. Con la limitazione a sei settimane di [...]

Leggi di più...