Monitoraggio roditori

La riduzione della densità di popolazione di roditori e insetti è il principale obiettivo che si può raggiungere mediante l’applicazione dei criteri dell’Integrated Pest Management (controllo integrato delle infestazioni), con un approccio globale che prenda in considerazione tutte le attività volte alla prevenzione (pest-proofing), al monitoraggio e al controllo diretto.


L’ispezione è un passaggio fondamentale della metodologia d’intervento, serve infatti alla valutazione della conformazione ambientale nella quale sono inserite le strutture da proteggere, all’individuazione e all’analisi di tutti i fattori di rischio interni ed esterni che possono determinare la presenza, l’accesso, il transito e la proliferazione dei roditori.
Un’ispezione approfondita e professionale determina sia le azioni correttive di pest-proofing da intraprendere a livello ambientale, strutturale e comportamentale, sia la pianificazione delle attività e delle modalità operative di monitoraggio e controllo della popolazione murina.

A seguito della valutazione degli ambienti e delle criticità, viene installato l’impianto di erogatori e trappole collanti. Successivamente si procede alle visite ispettive di controllo in conformità con quanto scandito dai calendari d’intervento, in modo da poter monitorare i consumi e le catture per valutare nel tempo l’andamento dell’infestazione; a ogni operazione di controllo l’esca viene interamente sostituita (rispettando la rotazione dei principi attivi contenuti) per garantirne la piena appetibilità.

Gli erogatori d’esca e le trappole collanti sono in robusto materiale plastico indeformabile e resistente agli agenti atmosferici, e presentano una chiusura di sicurezza che li rende inaccessibili ad animali no-target: solo i nostri operatori possiedono una speciale chiave per aprire le postazioni. Internamente agli erogatori, c’è un sistema di ancoraggio dell’esca che ne impedisce la fuoriuscita accidentale. Tutte le postazioni sono segnalate con apposito cartello indicante il numero progressivo, la tipologia di dispositivo, il contenuto, e comunque tutte le indicazioni e le avvertenze di sicurezza.

Riassumendo, ecco gli infestanti che vengono controllati con un monitoraggio dei roditori:

  • Mus musculus (topolino domestico)
  • Rattus norvegicus (ratto di fogna)
  • Rattus rattus (ratto dei tetti)

Per discutere con un nostro responsabile del monitoraggio roditori necessario alla vostra azienda, contattateci subito: basta cliccare qui.

Hai bisogno di aiuto?

Invia la foto del tuo infestante